Papa Waigo, promozione con l'Ittihad Kalba e possibile futuro in Cina

22.04.2016 21:29 di Luciana Magistrato Twitter:   articolo letto 372 volte
Papa Waigo, promozione con l'Ittihad Kalba e possibile futuro in Cina

Papa Waigo, indimenticato esterno del gol del 2-2 e assistman per il 2-3 di Osvaldo a Torino contro la Juve, oggi pomeriggio ha aggiunto un'altra bella soddisfazione alla sua carriera che si è snodata tra Italia, Inghilterra e Emirati Arabi dove gioca ora: è tornato nella massima serie di Dubai con l'Ittihad Kalba. Lo scorso anno la squadra era retrocessa nella seconda divisione ma Papa Waigo era rimasto con la promessa che l'avrebbe riportata nella serie A araba. Detto fatto, 11 gol in 14 partite e, oggi pomeriggio, due assist nel 4-2 contro il Ras che è valdo la promozione. Il campionato è infatti finito oggi. Per l'attaccante senegalese questo è il quarto anno negli Emirati (scappò letteralmente da Ascoli) ma la prossima stagione potrebbe accasarsi in altri paesi, la Cina è tra le opzioni. Papa Waigo in Senegal tra l'altro ha creato una società di calcio che porta i ragazzi di 11 anni nei professionisti, lo Ndar Guedj, alla quale devolve il 10% del suo ingaggio. Intanto dagli Emirati incoraggia la Fiorentina: "Solo battendo la Juve si entra nel cuore dei fiorentini, con un gol si diventa eroi. Anche se le cose vanno male, basterà vincere questa partita così importante per Firenze per far dimenticare tutto ai tifosi. Dopo quel gol mi sono sentito più fiorentino".