Il ct, l'unico 10 e la Miss per Tommasino

07.12.2019 15:36 di Luciana Magistrato Twitter:    Vedi letture
© foto di Corrierespione
Il ct, l'unico 10 e la Miss per Tommasino

C'è un allenatore ed ex ct, Cesare Prandelli, c'è un dirigente della Fiorentina, Giancarlo Antognoni, c'è un procuratore, Furio Valcareggi... E c'è, infine, anche una wag, Rachele Risaliti, ex Miss Italia 2016 ed attuale fidanzata del centrocampista viola Gaetano Castrovilli. Ma il calcio per una volta non c'entra. Perché sono sì tutti "scesi in campo", ma per tagliare il nastro del 22esimo appartamento del progetto "Case accoglienza Tommasino" che la Fondazione Tommasino Bacciotti mette a disposizione delle famiglie dei piccoli pazienti oncologici del Meyer. E'ormai una missione, quella di Paolo e Barbara Bacciotti, che poco dopo la morte del figlio di appena due anni (e che tra qualche giorno avrebbe compiuto 22 anni, 22 come il numero degli appartamenti appunto) per un tumore, hanno deciso di creare una Fondazione non solo per ricordare il bambino ma anche per aiutare le famiglie che si trovano nella triste situazione in cui si sono trovati loro. Grazie al Progetto “Case Accoglienza Tommasino” la Fondazione mette a disposizione delle famiglie dei bambini ricoverati presso il Meyer, provenienti da tutta Italia, appartamenti indipendenti che offre in modo totalmente gratuito provvedendo al pagamento di affitti, manutenzione e utenze e, grazie al contributo di aziende sostenitrici, mensilmente le famiglie vengono rifornite con alimenti di vario genere. E per questa inaugurazione in via delle Gore. Oltre agli sportivi e alla Miss citati, presenti altri personaggi (politici, istituzionali, militari, dello sport e dello spettacolo) come il deputato Luca Lotti, il presentatore Gianfranco Monti e tanti altri.

Rachele Risaliti
Rachele Risaliti © foto di Corrierespione
© foto di Corrierespione
© foto di Corrierespione
© foto di Corrierespione
© foto di Corrierespione